Copertina dell'articolo. Copertina dell'articolo.

3 colonne sonore con il bandoneon

Non sono film sul tango, ma il bandoneon è protagonista

Il bandoneon è forse lo strumento malinconico per eccellenza, oltre a essere il simbolo stesso del tango. A causa del suo suono così peculiare il bandoneon viene spesso usato nel cinema per dare un tocco particolare alla colonna sonora.

Ma il bandoneon non è solo malinconia e tristezza: è in grado di esprimere un complesso bouquet di emozioni anche contrastanti tra loro. Può esprimere allegria e tristezza, contentezza e gioia di vivere oppure disperazione; può trasmettere fascino e mistero o semplicità.

Tra tutte le colonne sonore in cui il bandoneon è presente ne ho scelte tre in particolare. La scelta è ricaduta su questi film proprio perché non parlano di tango, a dimostrazione della versatilità del nostro amato strumento.

1. Il Postino

  • Genere: drammatico
  • Anno di produzione: 1994
  • Paese di produzione: Italia/Francia
  • Regia: Michael Radford

  • Musiche: Luis Bacalov
  • Bandoneonista: Héctor Ulises Passarella
Scena tratta dal film Il Postino con Massimo Troisi.

"Il postino" è un film del 1994 diretto da Michael Radford e interpretato da Massimo Troisi e Philippe Noiret. Racconta la storia di Mario Ruoppolo, un postino di un piccolo paese di un'isola nel Sud Italia, che diventa amico del poeta Pablo Neruda in esilio.

Attraverso la loro amicizia, Mario impara a leggere e a scrivere e scopre l'importanza della poesia e dell'arte. Nel frattempo, il suo amore per Beatrice, la figlia del sindaco del paese, lo spinge a lottare per la sua indipendenza e per il suo posto nel mondo.

Il film fu accolto positivamente dalla critica e vinse l'Oscar per la miglior colonna sonora nel 1996.

2. Il Piccolo Diavolo

  • Genere: commedia
  • Anno di produzione: 1988
  • Paese di produzione: Italia
  • Regia: Roberto Benigni

  • Musiche: Evan Lurie
  • Bandoneonista: Alfredo Pedernera
Scena tratta dal film Il Piccolo Diavolo con Massimo Troisi.

"Il piccolo diavolo" è un film del 1988 diretto e interpretato da Roberto Benigni e con Walther Matthau come co-protagonista.

Si tratta di una commedia costruita intorno all'istrionico attore toscano che interpreta la parte di un "piccolo diavolo", maldestro, ingenuo e curioso alle prese con un esorcista ombroso e con una vita sentimentale complicata.

3. Torneranno i prati

  • Genere: drammatico
  • Anno di produzione: 2014
  • Paese di produzione: Italia
  • Regia: Ermanno Olmi

  • Musiche: Paolo Fresu
  • Bandoneonista: Daniele di Bonaventura
Scena tratta dal film Torneranno i prati di Ermanno Olmi.

"Torneranno i prati" è un film del 2014 diretto da Ermanno Olmi. È un film di guerra che si svolge durante la Prima Guerra Mondiale e segue le vicende di un gruppo di soldati italiani che lottano in trincea.

La colonna sonora è del compositore Paolo Fresu e l'introduzione musicale è affidata al bandoneon di Daniele di Bonaventura.

Per approfondire

Lascia un commento

Aiuta questo progetto a crescere

supportami su Patreon


Scegli il tuo livello, prendi parte al processo creativo, ricevi contenuti bonus e speciali e servizi esclusivi. Dai un'occhiata.


patreon.com/omarcacciabandoneon